Le fedi nuziali – storia, significato, tradizioni e modelli.

Lo scambio delle fedi nuziali è uno dei momenti più particolari ed emozionanti del matrimonio, in quanto rappresenta una promessa per l’eternità.

Sin dall’antichità, la tradizione delle fedi nuziali è sempre stata ricca di significato e importanza, soprattutto per quanto riguarda la sua simbologia (il cerchio è il simbolo dell’infinito e della perfezione).

STORIA DELLE FEDI NUZIALI

La storia della fede nuziale rimanda ai concetti di lealtà e fedeltà, per un anello che simbolicamente legherà due persone per tutta la vita. Non a caso fides in latino significa fede anche se la sua prima e antica accezione era legata alla lealtà del cittadino romano alla sua patria e non alla fedeltà tra due persone che scelgono di unirsi liberamente nel vincolo del matrimonio giurandosi amore eterno.

Il significato della fede nuziale

La fede viene messa al dito anulare sinistro (tranne che in Europa centro-orientale, in Spagna, Catalogna esclusa, e più in genere nei paesi di religione protestante) perché secondo  un’antica credenza, che risalirebbe agli egizi, da lì passa una piccola arteria che risale il braccio e arriva dritta al cuore. In realtà la fede si porta sull’anulare sinistro per ragioni anche pratiche: l’anulare è il dito più debole della mano e perciò il meno utilizzato.

Tradizioni e galateo delle fedi nuziali

È compito dello sposo acquistare le fedi nuziali, come da galateo. Al testimone maschio dello sposo, invece, spetta il compito di portarle nel luogo della cerimonia. Paggetti o damigelle, che di solito precedono gli sposi durante la marcia nuziale, sono incaricati di portare le fedi nuziali sistemandole su un cuscino portafedi.

Tipi di fede per il giorno del sì

Dalla classica alla mantovana, passando per la francesina alle più moderne fedi con diamanti “brillanti promesse” impreziosite dalla luminosità dei diamanti, sono diversi i tipi di anelli nuziali che gli innamorati possono scegliere per il giorno del sì:

  1. Classica: semplice, a fascia e con i bordi smusati.
  2. Francesina: è una fede sottile, piatta all’interno e leggermente bombata all’esterno.
  3. Mantovane: molto simile alla fede classica ma più larga.
  4. Comfort: caratterizzata da una forma bombata presenta una sagomatura interna.
  5. Speciali: in oro martellato e lavorato che dona una grande luce alla fede.
  6. Diamantate: con lavorazioni speciali rendono la fede unica e luminosa.
  7. Rosario: con una sezione molto fine e dettagli in rilievo.

8. Brillanti: morbidi intrecci e leggere sfumature caratterizzano queste fedi.